FORMAZIONE | VERONA | ESAVISION |  29 GENNAIO  2018

L’attività dell’ottico/optometrista/contattologo è regolamentata da decreti leggi, regi decreti e decreti legislativi. Anche se molti colleghi auspicano il divenire di nuove leggi che regolino il mansionario professionale ad oggi i vincoli e le possibilità sono molto chiare sia sotto profilo civile che penale. E’ opportuno che un professionista abilitato dal ministero della salute, qual è l’ottico, in tutte le sue declinazioni professionali, sia consapevole dei vincoli e delle norme che il mondo giurisprudenziale e professionale accademico (linee guida) lo incasellano. Un auspicio è che questi vincoli non siano visti in modo restrittivo ma bensì spingano il professionista lavorare in modo sicuro e collaborativo sia con i pazienti che con gli altri attori della filiera sanitaria della salute oculare.

 

Back